Una pausa estiva logorante per Valtteri Bottas, passata con lo spettro di Esteban Ocon e il possibile allontanamento da una scuderia, Mercedes, capace di metterlo nelle condizioni di lottare per il titolo. Alla fine, Toto Wolff ha scelto lui e ha confermato l'opzione di prolungamento di un anno, presente nel suo contratto. Ma il finlandese sembra serbare un po' di racconto riguardo questa poca decisione nella scelta del secondo pilota da mettere vicino Hamilton. Nel 2021, andranno in scadenza tutti i top driver e si libereranno quasi tutti i sedili delle migliori scuderie e Bottas potrebbe essere uno dei nomi spendibili. Sembra deciso: "Quest’anno non avevo voce in capitolo. Per quanto riguarda il 2021, invece, la situazione sarà diversa, visto che formalmente il mio contratto scadrà alla fine del prossimo anno. A quel punto sarà libero di scegliere la miglior opzione. Sarà il mio quarto anno in Mercedes, anche se in realtà mi sembra di essere appena arrivato. E’ abbastanza folle pensare come passa il tempo".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Ven 13 Settembre 2019 alle 15:30
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print