Jules Bianchi, un nome rimasto impresso per sempre nei ricordi della Formula 1. Sono passati 5 anni da quel terribile incidente in Giappone, sulla pista di Suzuka. Durante la gara, perse il controllo della sua Marussia e finì incredibilmente contro una ruspa che si trovava all’interno del circuito per rimuovere la vettura di Adrian Sutil. Seguirono nove mesi di coma prima in Giappone, poi in un ospedale di Nizza, la sua città. Morì il 17 luglio del 2015. Un addio tragico per uno dei talenti della Formula 1.

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Sab 5 Ottobre 2019 alle 10:00 / Fonte: Francesco Bizzarri
Autore: Francesco Bizzarri
Vedi letture
Print