Suzuka sarà un nuovo banco di prova per i miglioramenti della Ferrari che ha dato segni, da Singapore, di una rinnovata competitività e soprattutto di una versatilità che le ha permesso di essere alla pari, se non superiore, alla Mercedes. Paolo Filisetti della Gazzetta dello Sport descrive i vantaggi del nuovo pacchetto aerodinamico Ferrari, nel suo pezzo, proprio in funzione di questa versatilità che potrebbe permettere alla Rossa di conquistare alcune vittorie in questo finale si stagione: "Suzuka rappresenta un severo banco di prova per la SF90, ma ci sono tante ragioni tecniche che inducono ad essere ottimisti. Il balzo in avanti tra Ungheria e Singapore poggia su basi solide […] A Marina Bay i punti di forza della SF90 erano costituiti dalla facilità di inserimento in curva e dalla trazione. Equilibrio e gestione degli pneumatici con la certezza di sfruttarli nel corretto range di temperature hanno consentito a Leclerc di cogliere la pole e a Vettel di vincere davanti al compagno. In pratica, il carico, garantito da fondo e diffusore, ha permesso l’adozione di un assetto a livello di sospensioni che ha reso la monoposto precisa in inserimento e stabile in uscita di curva. Sochi, invece, costituiva un banco di prova pure per la power unit. E, al netto del guasto subito da Vettel in corsa […] aveva colpito l’efficienza della componente ibrida, al punto da far sorgere a Toto Wolff interrogativi legati all’«abnorme balzo prestazionale ottenuto dopo la pausa estiva». Ma proprio a Sochi è apparso chiaro che il vantaggio del propulsore Ferrari fosse nell’accelerazione e che nel terzo e più tortuoso settore non bastasse a compensare la minore efficacia della SF90. La realtà è che la competitività della vettura poggia sul corretto sfruttamento delle gomme. Il maggiore carico generato dal fondo ha permesso di trasferire più energia sul battistrada senza dover adottare assetti particolarmente rigidi. La SF90 ora è una vettura in cui la performance è frutto di un mix equilibrato di tutti i fattori".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Mer 9 Ottobre 2019 alle 11:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print