Un weekend da dimenticare per Sebastian Vettel, il vero sconfitto di Monza. Dopo aver dimostrato di esser stato il più veloce senza gioco delle scie nel primo tentativo in Q3, è rimasto vittima dell'attendismo generale nel finale ed è stato beffato dal compagno di squadra Charles Leclerc che, a metà giro, ha rotto gli indugi e lo ha sorpassato senza ricambiare la scia. Nonostante questo, gli errori più evidenti e marchiani sono quelli in gara, quelli che hanno compromesso la possibilità di aiutare Leclerc nella strategia e di puntare con due macchine sul podio. Il lavoro di Mattia Binotto non sarà semplice. Ricucire quello strappo non sarà semplice, ma il team principal giura che il campione del mondo abbia già voltato pagina: "In ogni caso i fatti di sabato non rovineranno la relazione tra Sebastian e Charles. Tra l’altro Seb ha dato un grande contributo a superare la cosa: ha detto che è pronto a girar pagina e guardare avanti. Un grande gesto“. Nelle parole del numero uno del muretto Ferrari anche un ammonimento per Leclerc: “È però importante che il fatto non si ripeta"

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Mar 10 Settembre 2019 alle 10:50
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print