Una giornata davvero gloriosa, quella di ieri. La vittoria a Monza dopo nove anni, unita alle fresche emozioni della festa di mercoledì in Piazza Duomo, ha fatto riscoprire il cuore Ferrari dopo mesi e mesi di delusioni. Nel paddock, c'è stato un vortice pauroso di personalità, più o meno importanti, che rilasciavano dichiarazioni, colmi di gioia. Una personalità da ascrivere alla categoria "Importante" è Louis Camilleri, amministratore delegato della Ferrari, che si è detto soddisfatto di queste due vittorie: "È una sensazione fantastica. Sono così felice per il team e per i tifosi dopo nove anni di attesa. Per questa ragione è una vittoria molto emozionante e premia tutto il lavoro fatto internamente e Charles è stato fantastico. Abbiamo iniziato la stagione con Vettel numero uno e Leclerc numero due, ma le cose evolvono nel tempo. Non mi piace discutere con chi critica Sebastian, perché sono fiducioso che tornerà. Penso ci siano state alcune tensioni in qualifica e penso che Mattia si riferisse a quello. Ma Charles è un vincente, se torniamo indietro nella storia, sono tutti dei vincenti. Se guardi a Michael, anche lui è stato un duro. Io sono felice di Charles e ha fatto un grande lavoro oggi. C’erano alcune aree da rafforzare, ma il team è unito. Nel passato c’era un approccio a porte girevoli e il mio lavoro è cambiare questo modo di fare".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Lun 9 Settembre 2019 alle 10:10
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print