Sopravvissuta ad uno schianto pauroso e terrificante, (non aprite il video se siete suscettibili e impressionabili), Sophia Floresch, diciottenne di Grunwald, è tornata quest'anno a guidare e anche con buoni risultati, dato che è sesta nel campionato europeo Formula Regional, dove è andata a punti ad ogni gara. La giovane tedesca non si pone limiti, l'obiettivo non solo è arrivare in Formula 1, ma vuole essere la prima donna a vincere il campionato mondiale: "Sono una ribelle, perché sarò la prima donna campione in un mondo di uomini. Negli ultimi 14 anni la gente è venuta da me dicendomi ‘Perché fai questo sport?’ ‘Sei una donna, non ce la farai mai’. Questo mi motiva ad allenarmi di più per dimostrare loro che è possibile. Sono sicura al 100% che una donna può essere veloce come un uomo e che possiamo essere anche noi campioni del mondo. C’è solo bisogno di avere più ragazze che iniziano con  questo sport".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Sab 12 Ottobre 2019 alle 11:20
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print