Ancora una volta male Kimi Raikkonen. L'ultimo campione del mondo con la Ferrari non ha ancora recuperato al meglio lo strappo muscolare rimediato in estate e non riesce ancora a trovare nè il guizzo in qualifica nè la costanza in gara. Battuto un'altra volta da Antonio Giovinazzi, stavolta non ha finito la gara. Gomme bianche in crisi, ha chiuso troppo presto la curva, toccandosi con Danil Kvyat: "Quando ho guardato gli specchietti sul rettilineo era distante, poi però in curva me lo sono trovato all’interno e quando ho impostato la curva era ormai troppo tardi per lasciare spazio. Non è stata la gara che mi auguravo, mi sono ritrovato con gomme troppo fredde ed usurate durante le Safety Car. Al momento dell’incidente, comunque, la mia gara era ormai compromessa".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Lun 23 Settembre 2019 alle 00:30
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print