Una Poltrona per Tre, più qualche intruso. Potrebbe essere il remake della Red Bull del classico natalizio con Eddie Murphy "Una poltrona per due". Si perchè, per il momento, per Helmut Marko e Christian Horner solo Alexander Albon, Pierre Gasly e Danil Kvyat verranno presi in considerazione per il secondo posto da pilota della Red Bull 2020. Gli intrusi potevano essere Sergio Perez e Nico Hulkenberg, ma il primo ha rinnovato per tre anni con la Racing Point e Hulkenberg sembra essere diretto alla Haas, anche se non è arrivata alcuna ufficialità. Un altro intruso poteva essere Sebastian Vettel ma Marko ha definitivamente fatto capire che non ci saranno possibilità di un ritorno del quattro volte campione del mondo: "Non ho idea del futuro di Vettel. Abbiamo passato degli anni meravigliosi assieme, ma noi abbiamo quattro piloti. Vettel non ha alcuna rilevanza per noi. Si è trovato immediatamente bene con la squadra, come avete potuto vedere in Belgio. Sin dalla prima gara è stato subito competitivo. La sua scelta non ha nulla a che vedere con i co-proprietari thailandesi della Red Bull, non hanno mai detto niente. Dopo il Gran Premio degli Stati Uniti valuteremo chi guiderà cosa nella prossima stagione".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Mer 11 Settembre 2019 alle 14:30
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print