Il CEO Mercedes dal 2010 al 2012, Nick Fry, ha parlato dell'arrivo di Lewis Hamilton alla Mercedes e ha ricordato di come non fosse Lewis il primo obiettivo del team tedesco: "Più di una volta siamo stati invitati a trovare altre idee. Non ne volevano sapere di accettare il nome che avevamo proposto, quello di Hamilton. Per diversi motivi ci è stato detto di guardare a persone come Nick Heidfeld. Nick era super entusiasta di ottenere il posto e ripetutamente mi mandava messaggi con le foto di se stesso, della sua famiglia e del suo cane nel tentativo inutile di suscitare il mio interesse. Furono presi in considerazione anche Paul Di Resta e Jacques Villeneuve. L'arrivo di Niki Lauda ha portato anche Hamilton”

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Ven 13 Settembre 2019 alle 00:02
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print