Cercando di far essere aggressivo Lewis Hamilton nei confronti di Charles Leclerc, la Mercedes ha finito per avvantaggiare Valtteri Bottas che ha potuto lottare fino all'ultimo giro con il monegasco. Non è arrivata la vittoria, ma sono arrivati alcuni punti preziosi in ottica mondiale. Il distacco resta ancora significativo, sessantatrè punti, ma le sorprese sono dietro l'angolo, Fernando Alonso e Sebastian Vettel possono spiegarvi le insidie, e Bottas fa bene a rimanere positivo e cercare di sfruttare ogni posizione di vantaggio: "È sicuramente una sensazione migliore rispetto allo scorso anno, guardo indietro e vedo tutto il supporto che ho avuto dal team per arrivare fin qui. Il gap di punti tra me e Lewis è grosso, ma non è di certo come il sole e la luna. Non sai mai cosa può accadere in un mondiale. Per questo, penso di avere ancora possibilità. Non è il momento per mollare, mancano sette gare e posso succedere cose, quindi penserò gara per gara. È incoraggiante vedere da parte mia di poter gareggiare a questo livello".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Gio 12 Settembre 2019 alle 15:45
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print