Lewis Hamilton torna a commentare le vicende di casa Ferrari. Il pilota della Mercedes ha voluto soffermarsi sull'equilibrio dei due piloti, tornando a difendere Sebastian Vettel ai microfoni di RaceFans: "Dinamica interessante in casa Ferrari. Vettel era il numero uno ed evidentemente ora non più. Si sta accelerando in ogni modo la crescita di Charles Leclerc. Così non va bene, non è una filosofia che fa bene alla squadra. Non ho mai avuto problemi di questo genere io, solo una volta accadde. Questa relazione mi ricorda quella fra me e Alonso. Lui era il numero uno, era pagato di più. Col tempo però hanno iniziato a fornirci lo stesso materiale e sappiamo tutti come è andata a finire. Non certo bene per la McLaren. Quando un giovane arriva vorrebbe essere subito il numero uno, ma non può funzionare così. Va rispettato chi è più anziano. Loro sono giovani, è tutto più facile".

f1 web tv
Sezione: News / Data: Gio 10 Ottobre 2019 alle 16:57
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print