Michael Schumacher è tornato d'attualità dopo il trasferimento a Parigi per una terapia sperimentale con staminali. Nick Fry, ex CEO Mercedes ai tempi di Schumacher fra il 2010 e il 2012, parla così alla famiglia: "Corinna e i suoi cari hanno mantenuto un riserbo molto stretto sulle sue condizioni ed è un peccato. Ci sono milioni di persone che hanno un sincero affetto per Michael, non sono solo i suoi fan in Germania o i fan della Mercedes. Per quello che ha ottenuto in vita la gente vorrebbe sapere della sua condizione. Da quanto ho capito, la famiglia Michael è stata in grado di offrirgli il miglior trattamento che i soldi possono acquistare in una struttura appositamente costruita nella casa di famiglia in Svizzera, dove è curato da un team dedicato tutto il giorno- Sono sicuro che negli ultimi anni sono state sviluppate e provate tecniche e terapie che potrebbero aiutare gli altri. Sarebbe bello  per la sua famiglia condividere il modo in cui hanno affrontato questa sfida perché ci sono molte persone in una situazione simile che probabilmente troverebbero utile quel racconto". 

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Mer 11 Settembre 2019 alle 00:01
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print