Rimane in coma, con paralisi annessa, Juan Manuel Correa, ma dall'ospedale di Londra arrivano le notizie di alcuni piccoli miglioramenti. Pubblicato un comunicato della famiglia che ha confermato lo stato di coma indotta, ma ha dato anche un segno di buona speranza: "Juan Manuel rimane nello stato di coma indotto con paralisi in modo che i polmoni possano lavorare nel miglior modo possibile. Rimane assistito dalla ECMO (la macchina per l'assistenza respiratoria), ma molti dei segnali vitali hanno avuto dei leggeri miglioramenti, mentre altri hanno avuto dei piccoli deterioramenti. Questi piccoli miglioramenti sono tutto ciò che possiamo sperare in questo momento. Le infezioni sono rimaste sotto controllo, le vie respiratorie rimangono stabili come i segnali di vita. Crediamo nella determinazione e nella forza di nostro figlio, vediamo questi leggeri miglioramenti come un'inversione della fortuna in nostro favore. I dottori continueranno a monitorare e a cambiare le bende quando sarà necessario e hanno confermato l'entità delle fratture multiple. Ci sarà bisogno di interventi aggiuntivi, una volta che i polmoni di Juan Manuel saranno in grado di sostenere un intervento". 

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Ven 13 Settembre 2019 alle 22:31
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print