Bottas, terzo in griglia a Suzuka, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Sono sorpreso sì, anche se sapevamo che la Ferrari aveva qualcosa in tasca, soprattutto per la velocità in rettilineo. Le componenti nuove ci hanno dato buone sensazioni, ma non sono bastate. Ci proveremo comunque a passarli. Nulla è perduto. Non si parte dalla posizione ideale, questo si. Sempre bello battere Hamilton, era un bel po' che non ci riuscivo. Non abbiamo l'ossessione di vincere il mondiale qui".

f1 web tv
Sezione: News / Data: Dom 13 Ottobre 2019 alle 04:24
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print