Dopo un settembre in cui si è dettato il passo, ora la Ferrari arranca un pochino dietro alla voglia irrefrenabile della Mercedes di vincere il sesto mondiale consecutivo. Una partenza in sordina quella della Rossa nelle prove libere di venerdì, uniche del weekend. Un terzo e quarto posto in mattina, un quarto e quinto nel pomeriggio. Troppo poco viste le continue doppiette a cui ci avevano abituati Vettel e Leclerc. Proprio quest'ultimo è parso in difficoltà in entrambe le sessioni, per poi sbloccarsi nel finale e tagliare il traguardo davanti al compagno di squadra. Poco grip, la segnalazione lanciata dai due talenti della Ferrari: "Dobbiamo migliorare, sia io a livello di guida che la macchina per quanto riguarda il bilanciamento perché in generale ci manca grip. A livello di passa gara il mio non mi è sembrato male, anche se le Mercedes qui sono davanti a noi in termini di prestazione e anche la Red Bull è molto veloce. Domenica sarà una giornata particolare, spero che le condizioni della pista si rivelino particolarmente complicate perché le Mercedes sull’asciutto è davanti a noi e la Red Bull è pericolosa".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Ven 11 Ottobre 2019 alle 12:45
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print