Hamilton, Vettel, Ricciardo, Mick Schumacher e anche Antonio Giovinazzi per la quota italiana ma non Verstappen. Nella lista dei nomi accostati alla seconda poltrona Ferrari non è mai stato fatto nome dell'olandese. Forse perchè tutti si immaginano che la Formula 1 del prossimo decennio sia un perenne scontro tra Charles Leclerc e Verstappen e quindi vorrebbero che guidassero per due scuderie diverse. Tom Coronel, pilota del WTCR, al De Telegraaf è di un'idea diversa: "Mercedes e Ferrari sono al momento molto più veloci. Max vuole vincere il campionato. Ha già deciso di rimanere per ora alla Red Bull, ma c’è una possibile via d’uscita. Chiaramente la squadra non vuole perderlo, ma se un pilota vuole andarsene, non puoi trattenerlo a lungo. Per ora deve aspettare, ma al suo posto farei qualsiasi cosa per andare in Ferrari".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Lun 7 Ottobre 2019 alle 10:26
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print