È sempre complicato paragonare piloti di epoche differenti, soprattutto per via dell'accelerazione del progresso tecnologico degli ultimi anni. In più, si correva anche con regole diverse e il paragone rimane solo un simpatico gioco che fanno tifosi e addetti ai lavori. Jacques Villeneuve, campione del mondo 1997 con la McLaren, stavolta, ha paragonato Lewis Hamilton a Micheal Schumacher ma il paragone non è stato lusinghiero per nessuna delle due parti in causa: "Dire che Hamilton è il primo pilota ad essere alla pari con Senna è un commento stupido, si potrebbe anche dire allora che è il primo a livello di Fangio. Come si può paragonarlo? È stata un’epoca molto diversa. Schumacher e Hamilton hanno vinto solo quando avevano la macchina migliore – ha detto il figlio di Gilles – hanno sempre avuto la macchina migliore in tutta la loro carriera. Se metti Lewis su una Williams, non vince. Hamilton è estremamente bravo e prende sempre la decisione giusta sul team in cui andare. In Mercedes ha costruito la squadra attorno a sé. Tutto qui. In Ferrari potrebbe non essere riuscito a vincere. E anche con Senna, ha vinto con la macchina migliore. Lo stesso con Prost. È così che funziona".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Mar 8 Ottobre 2019 alle 11:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print