Da quando è tornato nel 2014, hanno vinto solo Mercedes e Red Bull, mentre l'ultima vittoria Ferrari è ancora datata 2003 con Micheal Schumacher. L'Austria sarà il doppio appuntamento che aprirà questa strana stagione 2020. Mentre la Ferrari lavora, apparentemente, per portare aggiornamenti in Austria, Red Bull e Mercedes si presenteranno con due macchine diverse da quelle viste a Barcellona. Oltre alla livrea diversa, gli anglo-tedeschi porteranno un aggiornamento della power unit, andata in fumo tre volte in otto giorni in Spagna, e che ha dato tanti problemi di surriscaldamento lo scorso anno qui. Gli austriaci, invece, per tentare la tripletta con Max Verstappen, hanno lavorato su motore e aerodinamica, come dichiarato da Toyoharu Tanabe, direttore tecnico Honda: “A partire dall’annullamento del GP d’Australia, il personale F1 Honda ha osservato il periodo di chiusura della fabbrica sia a Sakura che a Milton Keynes, così come previsto dal regolamento. Ma nel periodo in cui siamo stati operativi, siamo andati avanti con il nostro lavoro di sviluppo. Pertanto i nostri motori dovrebbero avere una migliore affidabilità e migliori prestazioni rispetto a quelli portati a Melbourne“.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Gio 02 luglio 2020 alle 16:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print