Lotta interna in FDA per avere un posto in Formula 1 e lotta tra Haas e Alfa Romeo per accaparrarsi quel posto. Sembra che ormai sia certo di vedere Mick Schumacher in Formula 1 l'anno prossimo, come sembra ormai certa la conferma di Antonio Giovinazzi, mentre il più incerto sembra essere Callum Ilott, al suo secondo anno in F2, anno che sarà fatto nel 2021 anche da Robert Shwartzman. L'Haas sembra aver puntato forte sul figlio del Kaiser, come riporta AvD Motorsport Magazin che ha intervistato il team principal della squadra americana Gunther Steiner: "Se decideremo di puntare su un pilota proveniente dalla F2 sarà di sicuro un pilota dell’academy della Ferrari: Schumacher, Ilott e Shwartzman hanno dimostrato di avere talento. Mick, poi, è leader del campionato con un margine ragguardevole. È compito della Ferrari decidere, noi possiamo indicare una preferenza, ma non conosco i dettagli dei contratti che legano la Ferrari ai piloti dell’academy di Maranello. Sarebbe bello rivedere in F1 il cognome Schumacher, ma sarà la FDA a decidere”.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION 

Sezione: News / Data: Lun 19 ottobre 2020 alle 11:04
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print