Sul suo personale canale YouTube, Carlos Sainz ha dato allo Smooth Q&A, dando sfogo alle domande dei fans che si sono sbizzarriti a chiedergli i suoi riferimenti alla guida, le sue ambizioni in Dakar, i suoi ex compagni: "L’obiettivo della mia carriera è sicuramente quello di vincere il mondiale. Come pilota sono cresciuto guardando le vittorie di Fernando Alonso e i video di Ayrton Senna e Gilles Villeneuve, un grande pilota davvero spettacolare. Poi guardavo con ammirazione Michael Schumacher e tra i piloti attuali certamente Lewis Hamilton, per quello che sta facendo. Sono tanti quelli a cui mi sono ispirato, ma quello che ho ammirato di più è sempre stato mio padre. Non credo riuscirò a correre la Dakar insieme a mio padre, anche perché quella gara è qualcosa che potrei fare molto più avanti nella carriera e mio padre a quel punto avrà più di 70 anni. Non ho mai pensato ad altre categorie che non fossero la F1. Voglio diventare campione e solo dopo che sarà successo potrò valutare altro. Mi piacciono, ma non mi ci applico come fanno Lando Norris e Max Verstappen. Anche io ho il simulatore per allenarmi e mi diverto quando lo uso, ma preferisco fare sport all’aperto. Sono comunque migliorato nelle competizioni virtuali. Voglio sempre i migliori. Da quando ho 10 anni ho la curiosità di imparare i segreti dei più forti, guardando le loro telemetrie. Mi interessa capire da vicino quanto siano forti i migliori, per capire dai dati come fanno ad essere così veloci. Magari per imparare copiando qualcosa o migliorando alcuni aspetti".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Ven 29 maggio 2020 alle 14:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print