Ferrari 1999-2004 e Mercedes 2014-2019. Le uniche due squadre ad esser riuscite a vincere sei mondiali costruttori consecutivi, i tedeschi, tra un paio di settimane, riusciranno anche a far combaciare i mondiali costruttori a sei mondiali piloti, mentre quella Ferrari fallì il mondiale 1999, quando vinse Mika Hakkinen con la McLaren. Jean Todt, presidente della FIA e uomo chiave della Ferrari di inizio millennio, ha cercato i parallelismi tra le due squadre: "Quella attuale è un’altra epoca rispetto a quando abbiamo vinto con Michael quasi 20 anni fa, ma anche adesso il livello è molto alto. La Mercedes sta facendo un bel lavoro con grande professionalità, hanno una grande squadra e due grandi piloti. Stanno mettendo bene insieme tanti tasselli, come abbiamo d’altronde fatto anche noi agli inizi degli Anni 2000. Vincere è molto difficile, ma riconfermarsi lo è ancora di più. Bisogna avere grande rispetto per quello che stanno facendo e per quello che hanno fatto in questi anni".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Gio 17 Ottobre 2019 alle 12:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print