L'Alpha Tauri si conferma una scuderia solida con Pierre Gasly che ogni volta riesce a trovare il modo per mettere la propria macchina in Q3 e in zona punti. Ancora nessun picco notevole in gara, ma tanta solidità che funziona meglio delle lune variabili di Aston Martin e Alpine. A fine gara, Pierre Gasly ha notato la difficoltà avuta in gara, ma ha ribadito l'importanza di portare punti a casa: "È stata davvero dura: non era la gara che volevamo ma, a essere onesti, era prevedibile. Abbiamo faticato tanto per l’intero weekend, arrivando solo in Top 10 in qualifica. Quindi, chiudere con un punto penso sia positivo. All’inizio della gara ero contento perché riuscivo a seguire Leclerc ma, alla fine, ci mancava grip nelle curve lente e quindi non avevamo ritmo. Sul finale è stato fantastico riuscire a superare Sainz e ottenere un punto per il team. Penso che il circuito di Barcellona si adatterà maggiormente alla nostra macchina, dato è che è una pista molto più veloce. Spero andrà meglio lì, tra qualche giorno”.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME 

CLICCA QUI PER SEGUIRE TUTTE LE INFO DI FORMULA 1 DIRETTAMENTE DA GOOGLE NEWS - ISCRIVITI, È GRATIS!

Sezione: News / Data: Lun 03 maggio 2021 alle 12:14
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print