Una gara da vero fenomeno di Charles Leclerc. Poco incensata perchè non è valsa la vittoria o quantomeno un podio, ma che ha comunque prodotto un gran dibattito tra Mattia Binotto e Carlo Vanzini nel post gara. Sul Resto del Carlino, Leo Turrini incorona Leclerc a principe di Monaco e punta su di lui per il Gran Premio di Montecarlo: “Il Principe di Monaco è formidabile. Non dico stia cavando sangue da una rapa (che è comunque Rossa), eppure a Barcellona il quarto posto del ragazzo non è mai stato in discussione. E questa è una buona notizia. La situazione è nota: il Cavallino al momento non dispone di basi tecnologiche che consentano di immaginare la vittoria. Anche il podio rimane per ora un miraggio. In un contesto infelice, la Ferrari è comunque dignitosa. Rispetto al 2020, un timido progresso si coglie. Certo, nulla di straordinario: siamo al minimo sindacale. A Montecarlo Leclerc tenterà di sovvertire la logica: se c’è che può far saltare il banco, è lui“.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER SEGUIRE TUTTE LE INFO DI FORMULA 1 DIRETTAMENTE DA GOOGLE NEWS - ISCRIVITI, È GRATIS!

Sezione: News / Data: Lun 10 maggio 2021 alle 14:30
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print