Scontro Red Bull - Mercedes che prosegue. Tutto è nato dalle parole di Toto Wolff in merito alla possibile futura partnership della Red Bull: "Siamo solo all'inizio, il gruppo Volkswagen ha manifestato la volontà di entrare in Formula 1 e mi auguro proprio che questo avvenga. Il gruppo Volkswagen è stato legato strettamente alla Red Bull in diverse categorie del motorsport, perciò trovo che sia logico aspettarsi un ulteriore capitolo della partnership di queste due entità, anche perché la Volkswagen potrebbe sfruttare le competenze maturate dalla Honda in questi anni nel campo delle power unit. Si stanno aprendo la strada per una doppia scelta, continuare a correre dopo il 2024 con le power unit Honda fabbricate in casa oppure sfruttare il possibile ingresso in F1 di un costruttore di altissimo livello come Volkswagen o Porsche”.

Le parole di Wolff non sono però state ben digerite dalla Red Bull, convinta che ci sia ancora astio per gli "acquisti" della Red Bull in casa Mercedes. Helmut Marko ha riferito a Sky Germania che Horner ha invitato Wolff a farsi "i fatti suoi".

Sezione: News / Data: Lun 03 maggio 2021 alle 20:27
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print