In cuor suo, sperava che Nico Hulkenberg avrebbe trovato un altro contratto in Formula 1, ma neanche Cyril Abiteboul si poteva aspettare che sarebbe stato lui a mettere, forse, la parola fine sulla carriera in F1 del pilota tedesco. Preso dai sensi colpa, il team principal francese ha sparato a zero nei confronti della Haas, rea di non avere la stessa ambizione del suo ex pilota: "Bisogna vedere a che punto è la carriera di Nico. Lui non è nemmeno il tipo di persona che vuole stare in Formula 1 solo per fare presenza. Per lui la Formula 1 è un’ambizione, un viaggio, non solo un posto dove stare. Gli obiettivi da raggiungere sono importanti, come quelli che abbiamo nella nostra squadra. Nico è abbastanza professionale ed esperto per capire che è improbabile che riesca a raggiungere quegli obiettivi in Haas. Non voglio mancare di rispetto alla Haas, ma è chiaro che lì non avrebbe raggiunto i risultati che voleva. Nico penso che possa essere un esempio non è qualcuno a cui manca l’ambizione".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Mer 9 Ottobre 2019 alle 10:30
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print