FORMULA UNO MASSA FERRARI LECLERC VETTEL - Due piloti, un mondiale lontano, un pilota a giudicarli. Felipe Massa, ai microfoni de La Stampa, ha parlato da ex driver Ferrari dei due piloti attuali: "Un po’ mi rivedo in Leclerc, sono stato il primo giovane su cui la Ferrari ha puntato dopo tanto tempo, ho sfiorato il titolo. Ora tocca a lui, scelta azzeccata perché è un fenomeno, un futuro campione. Veloce, intelligente, margini enormi. Ha tutto, purtroppo non ancora una macchina da Mondiale. Verstappen è più esperto, ma questo è il primo anno in cui dimostra di essere da titolo. Ha aggiunto maturità a velocità e grinta. Vettel? Sebastian Per me resta un campione, non si vince così tanto per caso. Però sta vivendo un momento difficile, gli errori costati l’ultimo Mondiale pesano ancora, si sente spalle al muro. Deve e può uscirne, riconquistando critica e squadra con i risultati. Schumacher e Alonso sono più forti di lui, li metto sullo stesso piano”.

F1
Sezione: News / Data: Sab 10 Agosto 2019 alle 10:16
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print