Spesso vengono associate le difficoltà di questa stagione della Red Bull con l'assenza, o meglio, la limitata presenza del capo ingegnere Adam Newey dal paddock, sia per il suo coinvolgimento in altri progetti sia per il suo coinvolgimento nello sviluppo della macchina 2021. Max Verstappen ci ha tenuto a negare la lontananza di Newey, bensì ha precisato il suo costante supporto: "È molto impegnato anche sul progetto della macchina 2021, ma è tutto limitato in termini di opzioni. Non è la situazione ideale, ma penso che comunque il suo coinvolgimento sia maggiore oggi rispetto a quando sono arrivato inizialmente in Red Bull".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Mer 9 Ottobre 2019 alle 17:30
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print