Non solo le proteste per un regolamento penalizzante, in casa Aston Martin c'è molta rabbia anche per la partenza lanciata dopo la bandiera rossa in quel di Imola. Ne ha parlato in particolar modo Sebastian Vettel. Il tedesco, ex Ferrari, parla di gara "compromessa" dalla decisione della FIA: "Vista la bandiera rossa abbiamo scelto di montare la gomma più morbida in modo da avere uno scatto migliore. Ma invece di una ripartenza c'è stata una partenza lanciata che non ci aspettavamo. A quel punto ci siamo ritrovati anche con un degrado maggiore rispetto a tutti quelli che montavano la media e almeno personalmente non ho potuto fare molto".

Dello stesso parere il team principal, Szafnauer: "Ci hanno riferito troppo tardi di una ripartenza lanciata. Tutte le squadre hanno ricevuto le informazioni nello stesso momento, ma era comunque tardi per cambiare i nostri piani. Anche guardando le ultime bandiere rosse in gara nel 2020, si è sempre avuto una partenza in griglia”.

Sezione: News / Data: Mer 21 aprile 2021 alle 15:07
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print