Un'incidente che non ci voleva sia in ottica mondiale che in ottica gestione dei costi per la Mercedes. Valtteri Bottas è incolpevole nell'incidente con George Russell, ma la macchina a muro l'ha messa lo stesso, sfracellandola e costringendo la scuderia anglo-tedesco ad ampi lavori di riparazione. Come riportato dal sito RacingNews365, il team principal Toto Wolff ha commentato l'incidente, mettendo l'accento sugli aggiornamenti che saranno a rischio a causa del botto: "È stato un grande schianto, la nostra auto è un rottame. In un ambiente nel quale c’è un limite ai costi questo non è certamente quello di cui avevamo bisogno. Probabilmente finirà per limitare gli aggiornamenti che siamo in grado di fare. Siamo molto al limite per quello che riguarda il  tetto dei costi e quello che abbiamo sempre temuto è la distruzione completa di una macchina. Ora questa non sarà stata esattamente una demolizione totale della vettura, ma quasi, e questo non è qualcosa che volevamo”.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME 

CLICCA QUI PER SEGUIRE TUTTE LE INFO DI FORMULA 1 DIRETTAMENTE DA GOOGLE NEWS - ISCRIVITI, È GRATIS!

Sezione: News / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 09:12
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print