Una grande settimana per la Renault. Prima il podio dopo nove anni con Daniel Ricciardo, terzo in Germania, poi il wannabe tatuaggio del team principal Cyril Abiteboul fino ad arrivare al Filming Day di Barcellona con Fernando Alonso che torna in pista dopo due anni di stop. Sul canale Twitter della casa francese giri in pista e chiacchierata. Chiacchierata dalla quale escono cose interessanti, dette da Alonso, sulla preparazione di un test in era Covid: "Ritornare nell’abitacolo sarà una sensazione straordinaria, non vedo davvero l’ora, dopo due anni che non guido una F1. Sarà come un nuovo inizio. Sarò colpito dalla velocità dell’auto, dalla forza in frenata, dalla velocità in curva. É molto speciale essere di nuovo a Barcellona. Ricordo il mio primo test con la Benetton nel 2000, che era stato a Barcellona. Sarò sullo stesso circuito 20 anni dopo quel primo test e sarà una delle ultime opportunità di farlo con una vettura con il nome Renault, perché l’anno prossimo cambierà. Mi sento davvero privilegiato. Sono molto emozionato. Prepararsi non è stato facile, con le restrizioni per il Covid non è stata una normale preparazione. Non ho passato molti giorni al simulatore, ma penso comunque che siamo pronti. Sono solo 100 km, è un filming day, quindi cercheremo di massimizzare questi giri. So che imparerò e scoprirò molte cose. Lo farò con un approccio molto aperto, cercherò di imparare il più possibile in ogni chilometro”.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION 

Sezione: News / Data: Mar 13 ottobre 2020 alle 10:42
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print