BANDIERA A SCACCHI: Vince e agguanta il record di vittorie di Micheal Schumacher Lewis Hamilton. Lo fa con grandissima forza, dopo le sportellate di Bottas in partenza, con un gelo da lupi, con una Safety Car che gli ha raffreddato le gomme. 91 come Micheal. Sul podio Max Verstappen e Daniel Ricciardo, autore di una gara straordinaria, sorpassato Leclerc in partenza, lottato con Sergio Perez per tutta la gara. Il messicano quarto, poi Sainz, Gasly. Solo settimo Charles Leclerc che trova pochissimo ritmo durante tutta la gara. Chiudono la Top Ten Hulkenberg, partito ultimo, Grosjean e Giovinazzi! Bottas, Ocon, Albon, Norris e Russell ritirati. Giro Veloce Verstappen

55° giro: Sorpasso molto combattuto tra Vettel e Magnussen per l'11° posizione

51° giro: Leclerc in grandissima difficoltà! Hulkenberg è attaccato! Ricciardo sta lottando con Perez per il podio

50° giro: Si riparte! Verstappen riparte male sullo strappo di Hamilton e si difende da Ricciardo, che ha respinto un attacco da Perez. Grosjean crolla da 7° a 9°, appena davanti a Giovinazzi. Leclerc fatica e Gasly è vicino

49° giro: Safety Car sta facendo raffreddare le gomma alla Top 5, mentre Leclerc che sta spingendo per riprendere i big, ha le gomme calde e potrebbe approfittarne

48° giro: Dato l'okay per sdoppiarsi! Situazione molto complessa in questo finale. Leclerc sta cercando di riprednere il gruppone

47° giro: Pit stop anche per Perez, dietro a Ricciardo ora. I sdoppiati devono ancora sdoppiarsi

45° giro: Arriva la Safety Car! Perez è terzo, ma Ricciardo ha montato gomma nuove, Sainz è dietro. Leclerc 6°, Grosjean 7° che non ha cambiato gomme. Giovinazzi è decimo

44° giro: Occhio alla Safety perchè Norris si ritira in pista!

43° giro: Pit stop per Vettel con gomma rossa, esce lontano

42° giro: Crolla Vettel, sorpassato anche da Hulkenberg

41° giro: Gasly sorpassa Vettel, entrambi con gomma bianca. Vettel rischia il crollo. Perez sta cercando di attaccare Ricciardo 

40° giro: Leclerc e Gasly sorpassano Raikkonen. Leclerc sorpassa anche Vettel. Raikkonen in crisi ha preso tante posizioni

38° giro: Pit stop per Giovinazzi! Rientra 13°

36° giro: Secondo stop per Leclerc, gomma gialla, esce dietro Raikkonen, decimo

35° giro: Rimandato di un giro il sorpasso. Perez è quarto, Sainz arriva su Leclerc

34° giro: Super lotta tra Leclerc e Perez. Prima il messicano lo supera nella seconda zona DRS, Leclerc si vendica in Curva 1. Sainz ha passato Norris 

33° giro: Problemi di gomme per Hamilton, mentre Leclerc va sul piano C, come detto dal muretto, che potrebbe significare due soste. Gran difesa di Leclerc su Perez

31° giro: Perez si mangia Norris per la quinta posizione. Pit stop Gasly che ha fatto trenta giri con la gomma gialla. Molto complicato per Leclerc chiudere con questa gomma gialla

30° giro: Pit stop per Lando Norris con gomma gialla. Perez sorpassa Gasly. Norris è dietro Leclerc, quarto posto per il monegasco. Ora Norris lamenta di non avere potenza e potrebbe dare una mano a Leclerc, se non attacca

29° giro: Perez e Sainz si fermano e rientrano alle spalle di Leclerc, che ora è quinto. Ora bisogna lottare perchè hanno montato le gomme gialle nuove

28° giro: Sorpasso di Leclerc per la settima posizione. Deve attaccare Norris che sta avendo problemi

27° giro: Norris sembra essersi ripreso con una modifica sull'ibrido

26° giro: Anche Norris si lamenta di problemi di potenza! Sarebbe il quarto ritiro per questioni di affidabilità

24° giro: Penalità di cinque secondi e pit stop per Albon. Gara quasi compromessa. Clamoroso, invece! Ritiro per Albon. Vettel sta guidando con la gomma dura

23° giro: Problemi ai freni e al cambio per Ocon! Ritiro anche per lui

22° giro: Dieci secondi di penalità a Kimi Raikkonen per il contatto che ha causato il ritiro di Russell. Rischio contatto tra Gasly e Albon! 

20° giro: Ricciardo tecnicamente terzo, togliendo i pit stop. Leclerc ha sorpassato Hulkenberg

18° giro: No power per Bottas! Attenzione, ha perso due posizioni su Norris e Perez. Perde la posizione anche su Ocon e Sainz. Pit stop per Kvyat senza ala.

17° giro: Contatto Albon-Kvyat con il russo che perde l'ala. Box per Ricciardo

16° giro: Sorpassone di Bottas su Ricciardo per la terza posizione. Pit stop Giovinazzi. Virtual Safety Car. Già conclusa.

15° giro: Investigato Raikkonen che ha causato foratura a Russell. Pioggia nell'ultimo settore

13° giro: Testacoda per Russell e box per Bottas. Verstappen è secondo. Foratura per Russell

12° giro: Brutto bloccaggio per Bottas che gli costa la prima posizione. Leclerc ora va bene con gomma gialla

11° giro: Box per Leclerc! Gomma gialla, 19°. Vettel è andato lungo in curva 1 ma si riprende. Kimi 20°, anche lui al box. Sta iniziando a piovere, per la Ferrari potrebbe essere una pessima notizia, visto i recenti pit stop

10° giro: Norris ha provato a prendersi la posizione su Leclerc, ma Perez stava approfittando per sorpassare l'inglese. Tutto come prima, ma grande emozione per questa lotta

9° giro: Nessun problema sulla monoposto di Leclerc, sta gestendo le gomme. I tre di testa si sfidano a colpi di fucsia. Ricciardo completa il sorpasso su Leclerc

8° giro: Pit stop per Albon, gomma gialla, è ultimo.

7° giro: Compatto il terzetto di testa. Ricciardo non riesce a sorpassare Leclerc sul rettilineo

4° giro: Ricciardo sta attaccando Leclerc che soffre parecchio in questo momento. Ma è complicato attaccare qui. Leclerc perde quasi due secondi a giro nei confronti del terzetto

2° giro: Grande pressione di Perez su Norris. Leclerc perde terreno su Verstappen

1° giro: Che partenza di Bottas! Hamilton l'aveva sorpassato, ma in curva 1 lo porta larghissimo e si riprende la testa. Grande lotta anche tra Leclerc e Verstappen, mantenute le posizioni. Giovinazzi 11° 

14:10: Vettel, le due Alpha Tauri e Grosjean, gli unici con gomma gialla. Senza i dati dei long run, difficilmente possiamo capire quanto siano i delta tra le mescole. La gialla sembra essere la soluzione migliore per combattere il graining

13:58: Sebastian Vettel partirà con la gomma gialla

Chi vincerà il Gp d'Eifel, al Nurburgring? Lo scenario imposto dal tempo, ovvero una sola prova libera, lascia spazio a tanta fantasia nei pronostici, dato che Max Verstappen sembra vicinissimo alle Mercedes. Dietro di loro c'è uno straordinario Charles Leclerc che è riuscito a strappare una seconda fila che mancava da secoli. La Ferrari sembra aver imbroccato una strada giusta, quantomeno con il monegasco, dato che Vettel partirà 11°. 

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: Diretta GP / Data: Dom 11 ottobre 2020 alle 13:33
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print