Il mondiale 2021 potrebbe essere l'ultimo mondiale in Formula 1 per Antonio Giovinazzi. La motivazione è semplice: la Ferrari ha virato sull'Haas per impiegare risorse e tempo e l'atteggiamento non è piaciuto ad un'Alfa Romeo che negli ultimi anni ha beneficiato di aiuti dalla Ferrari sia al livello del motore ma anche a livello di personale (Simone Resta, Charles Leclerc, lo stesso Giovinazzi). La scuderia marchiata Sauber potrebbe passare sotto l'egida della Renault e Giovinazzi potrebbe rimanere senza sedile. Intervistato dal settimanale Autosprint, ha parlato del suo grande sogno di sedere su un posto Ferrari e di come l'ha presa alla notizia di Carlos Sainz: "Ovviamente non ho preso così bene la decisione della Ferrari, mi sembra ovvio. Sono ancora alle dipendenze della Ferrari e pensavo che ci sarebbe stata la possibilità di correre per la Scuderia. Forse non era il momento giusto per me. Scegliere Sainz non significa che non potrò avere quel posto in futuro. Un posto alla Ferrari sarà sempre il mio sogno, non mi è mai stato regalato nulla nella mia carriera. Ho sempre dovuto lottare duramente per guadagnarmi i sedili“.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Mer 20 gennaio 2021 alle 10:27
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print