DAS si nel 2020, no nel 2021. Questa è la notizia che ha fatto infuriare moltissimi tifosi per la decisione presa dalla FIA. Adrian Newey, però, è d'accordo sulla restrittività del regolamento del 2021. Ad inews.co.uk, si è lamentato di questa tendenza: "Per molti aspetti non vedo l’ora di assistere ai cambi di regolamenti perché rappresenta un’opportunità per cercare di capire cose nuove, ma quello che non mi piace è la tendenza generale presente nei regolamenti che si succedono a diventare sempre più restrittivi. Ciò che era stato molto bello riguardo all’ultimo grande cambiamento del 2009 è che non è stato più restrittivo. Ma questi nuovi regolamenti per il 2021 sono molto restrittivi e prescrittivi. E penso che questo sia un peccato terribile. Renderà tutto un po’ una specie di GP1, che non è quello che credo debba essere la Formula 1".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Dom 23 Febbraio 2020 alle 11:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print