Mattia Binotto ripercorre le tappe del mondiale di Formula 1 2019 e cerca la motivazione del flop Ferrari: "Quando abbiamo perso il mondiale 2019? Lo abbiamo perso nel 2018 in sede di progettazione della vettura. Alla fine non siamo stati competitivi all'inizio del campionato. Il nostro design non era buono come quello degli avversari. Stagione intensa in cui comunque abbiamo cercato poi di migliorare la vettura. Guardiamo adesso al 2020".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME PAGE E LEGGERE LE ALTRE NEWS DI F1

f1 web tv
Sezione: News / Data: Sab 7 Dicembre 2019 alle 19:41
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print