A Speedweek.com, Max Verstappen ha fatto il punto della situazione ad una settimana dall'inizio della travagliata stagione del 2020: "Favorito in Austria? Non mi considero mai tale, soprattutto al Red Bull Ring, tracciato che non si addice a noi come altri circuiti. La vittoria dello scorso anno è arrivata dopo una dura battaglia e questa volta non sarà più semplice. Mi aspetto una Mercedes in ottima forma, ma nessuno può dire quanto sarà veloce la Ferrari. Sarà una lotta dura, ma proveremo a fare di tutto per ottenere la terza vittoria consecutiva in Austria. Dopo i test invernali vedo le prime gare più una continuazione che un inizio da zero. le vetture saranno molto diverse rispetto alle prove, considerando tutti gli aggiornamenti che sono stati pianificati. Scopriremo dove saremo nelle prime prove libere, ma sarà lo stesso per tutti, perché saranno alle prese con una macchina sconosciuta. E chissà, magari qualcuno sarà un po’ arrugginito dopo la lunga pausa. Ho guidato alcune vetture da corsa private, ho fatto delle gare al simulatore e mi sono allenato molto a livello fisico. Mi sento pronto. La seconda gara sullo stesso circuito sarà più facile, tutti conoscono la pista e tutti avranno girato già molto. Probabilmente le distanze saranno ravvicinate e i dettagli saranno ancor più importanti. Può essere solamente la Mercedes".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Dom 28 giugno 2020 alle 16:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print