La condanna di Derek Chauvin, l'ex agente che uccise George Floyd il 25 maggio del 2020, ha naturalmente spinto a un commento Lewis Hamilton. Il pilota della Mercedes ha fatto fatica a trattenere la sua gioia: "Giustizia per George! Le emozioni che provo in questo momento sono difficili da descrivere. Derek Chauvin è stato dichiarato colpevole". 

UN MOMENTO "MONUMENTALE" - "Questa è la prima volta che un agente bianco è stato condannato per l'omicidio di un uomo di colore in Minnesota. Questo è monumentale, la morte di George non è stata vana".

UN PENSIERO ALL'UNIONE - "L'esito di oggi è una triste vittoria per George e la sua famiglia, ma mostra che i nostri sforzi per promuovere la giustizia non sono vani. Le voci sono state ascoltate e tante azioni sono in corso. Quando stiamo insieme, si può fare la differenza. Questo è solo un passo nel cammino verso una società più equa. Dalla morte di George, tante altre persone di colore sono morte per mano della polizia e dobbiamo assicurarci che quanto successo oggi continui. La lotta non è finita e c'è ancora molto da fare, ma oggi possiamo vedere un barlume di speranza".

Sezione: News / Data: Mer 21 aprile 2021 alle 14:03
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print