Flavio Briatore ha vinto un titolo mondiale sia con Michael Schumacher e la Benetton, sia con Fernando Alonso e la Renault. Sia da piccola squadra indipendente, sia da grande colosso della produzione automobilistica europea. Alla trasmissione ‘El Hormiguero" di Antena 3, il team principal italiano ha parlato dell'unicità di Fernando Alonso e del rapporto che ha con il pilota che tornerà a guidare la Renault: "Il tempo cambia tutto. I piloti di adesso non sono gli stessi di quando Fernando ha iniziato a correre nella massima serie: adesso sono molto giovani e poco conosciuti e rientrano in una logica molto più aziendale, mentre in passato c’era più personalità. La notizia del rientro di Alonso è forse la vera novità per il 2021. Fernando è ancora molto molto veloce. Penso sia qualcosa di incredibile: non si è visto niente di simile in passato. La prima volta che l’ho conosciuto aveva 18 anni, l’ho visto e abbiamo parlato nel mio ufficio. Io gli ho dato il contratto da firmare, il suo talento di vedeva subito, ma lui mi ha risposto ‘ci devo pensare’. Però ha firmato subito. Abbiamo parlato e lavorato insieme per questo ritorno con la Renault. Abbiamo fatto cose incredibili insieme e abbiamo ricordi fantastici. Lo stimo moltissimo e onorato di essergli amico. Sono felice che ritorni, è uno dei migliori, è motivato e molto in forma. È un bene anche per la Spagna".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Ven 20 novembre 2020 alle 11:45
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print