Paul Stoddart, ultimo proprietario della Minardi, pensa a un clamoroso ritorno della scuderia in Formula 1. Come? Grazie a ciò che il mondo della F1 oggi può garantire con i nuovi regolamenti. Lo ha dichiarato ai microfoni di RaceFans: "Ho circa il 90% di ciò di cui ho bisogno. Ho tutti i servizi: ho i camion, i camper e tanti impiegai. Abbiamo ancora la nostra capacità di costruire auto. Quindi per noi organizzarci come una Haas grazie agli sponsor e avere una squadra di 100-150 persone, non sarebbe troppo difficile. Ci stavo pensando già nel 2018, poi nel 2019 ho avuto da fare con la compagnia e ho investito nell'aviazione. Adoro però la Formula 1, vorrei tornarci. Darei il 110%. Penso poi che con Haas e Alfa Romeo in bilico vorranno sicuramente dei nuovi team. Penso apriranno alle squadra private per arrivare magari fino a 26 monoposto".

Sezione: News / Data: Mer 28 ottobre 2020 alle 18:43
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print