Russell ha fatto vedere molto nell'unica opportunità avuta alla guida della Mercedes. Toto Wolff ha parlato proprio del giovane talento tornato alla Williams, ai microfoni di Motorsport: “Vincere i campionati di Formula 1 significa fare il minor numero di errori possibile. E questo avviene solo con la routine e l’esperienza. Mercedes si aspetta questo tipo di prestazioni costanti. Per questo bisogna dare tempo ai giovani piloti. Per quanto spumeggianti possano essere percepiti, dopo la performance che abbiamo visto da George, i giovani piloti saranno criticati rapidamente quando commettono errori in un ambiente così stressante come quello di un top team. Ecco perché fare esperienze come quella di Imola, con gli insegnamenti che ne derivano, sono molto importanti per formare un pilota che sia in grado di operare costantemente ad un alto livello“.

Sezione: News / Data: Lun 18 gennaio 2021 alle 19:31
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print