Polemiche, indagini, spie e multe. Il caso benzina della Ferrari continua ad avere strascichi, soprattutto perchè Helmut Marko continua a parlarne come se fosse una questione riguardante la sua sopravvivenza. Ad Auto Bild, ha affibbiato un epiteto alquanto carino alla multa di 50mila euro pagata dalla Ferrari: "Le regole sono chiare. La punizione lieve data per quell’infrazione è stata uno scherzo. È una questione di equità, di rispetto delle regole e di parità di trattamento di tutte le squadre. Il motore della Ferrari è stato messo in discussione su diversi punti, che sono probabilmente al di là di qualsiasi area grigia, ma non è stato fatto nulla per correggerlo. Nel 2020 se sospettiamo che ci siano irregolarità, sicuramente protesteremo, e quindi la Ferrari dovrà rivelare tutto e la FIA affronterà la questione di conseguenza".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Sab 07 dicembre 2019 alle 10:54
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print