Niente squalifica del podio di Leclerc, ma solo una multa di 50.000 euro per la discrepanza tra il carburante rilevato e quello dichiarato. In molti si sono chiesti il motivo per cui la direzione di gara ha convocato la Ferrari e Binotto sono nel post gara e Micheal Masi, direttore di gara, ha spiegato il motivo: "È facile suggerire che la questione avrebbe dovuto essere gestita più rapidamente. Ma avevamo da affrontare un processo giudiziario piuttosto impegnativo. Il team deve avere l’opportunità di esporre il proprio caso. Da quello che capisco è un processo piuttosto intenso, che è stato fatto ed è stato presentato alla prima opportunità. A quel punto, cinque minuti prima dell’apertura dell’apertura della pit lane, non ci sarebbe stato tempo sufficiente per convocare i rappresentanti del team, ascoltarli e avere la possibilità di valutare correttamente il caso. Gli steward hanno dovuto esaminare molto rapidamente ciò che dovevano fare per continuare le procedure. Ecco perché la griglia ufficiale è uscita dopo l’apertura della pit lane".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Mar 3 Dicembre 2019 alle 10:53
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print