Con un grande finale di stagione Sergio Perez ha strappato la conferma all'interno del Circus, cambiando la scuderia e alzando il livello nel momento in cui era sembrato vicino all'addio. Il messicano guiderà una macchina potente come mai ha guidato, ovvero la Red Bull, ma, al sito ufficiale della Formula 1, Checo ha fatto un discorso interessante su argomento molto dibattutto nell'ultimo periodo. Quanto conta la forza della macchina all'interno delle vittorie di un pilota?: "Penso che Seb abbia sicuramente preso una grande decisione, andrà in una squadra di ‘racer’ puri, dove si divertirà sicuramente. Se la godrà e, soprattutto, si divertirà. Non ho dubbi sul fatto che la squadra sarà una delle più forti il prossimo anno, quindi avrà sicuramente una macchina fantastica. Ho visto quei commenti e ho pensato che sia difficile immaginare una grande responsabilità per un quattro volte campione del mondo nel confronto con qualcuno che ha appena vinto la sua prima gara. Ma in un certo senso, questa è la F1. Titoli e vittorie non significano molto, perché dipendono soprattutto dal livello delle auto che guidi nella tua carriera".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Gio 07 gennaio 2021 alle 09:54
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print