Davide Brivio, ex uomo Suzuki, chiamato a risollevare l'Alpine F1 per portarla al livello dei top team, ha dichiarato ai microfoni del quotidiano spagnolo AS tutte le sue volontà per il futuro: "Lasciare una squadra che conosci e un ambiente che conosci non è mai facile. La Formula 1 era però il mio sogno da tempo, ed è emozionante essere qui. Ho tanta adrelina, respiro nuovo ossigeno, anche se tante sono ancora le cose da imparare. Mi sarei però pentito di un rifiuto. Mi impegnerò al massimo, anche se passare dalla MotoGP alla Formula 1 è più difficile del contrario. L'organizzazione del Circus è più complessa".

Sezione: News / Data: Lun 08 marzo 2021 alle 17:49
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print