Una vittoria per parte, un punto a separare Max Verstappen e Lewis Hamilton, sette a separare le due scuderie. La lotta mondiale è già nel vivo e ogni domenica potrebbe esserci uno scossone che potrebbe far vacillare l'avversario. Intervistato, Christian Horner, team principal Red Bull, predica calma perchè la stagione ancora lunga e i suoi non devono perdere di vista l'obiettivo dopo due weekend esaltanti: "I fattori decisivi in questo Mondiale saranno l’affidabilità, i guadagni incrementali in termini di prestazioni e operatività, e certamente il fattore umano, in cui sono inclusi i piloti. Spero certamente che possiamo continuare con questo livello di prestazioni. Si possono vedere i progressi che Mercedes ha fatto dopo un inizio difficile nel test del Bahrain, sono in buona forma e non restano certo a guardare. Quindi dobbiamo continuare a spingere, cercando di trovare le prestazioni e assicurarci di avere weekend perfetti. Correremo in circuiti e periodi dell’anno diversi, ci saranno punti di forza e debolezze che probabilmente giocheranno a favore o contro entrambe le squadre. Ma siamo solo alla seconda gara del campionato e c’è una strada molto lunga da percorrere. Penso che tra circa quattro gare si avrà un quadro più chiaro dei punti di forza e di debolezza di Red Bull e Mercedes“.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME 

CLICCA QUI PER SEGUIRE TUTTE LE INFO DI FORMULA 1 DIRETTAMENTE DA GOOGLE NEWS - ISCRIVITI, È GRATIS!

Sezione: News / Data: Mer 21 aprile 2021 alle 08:47
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print