CI siamo tutti sorpresi quando è arrivata la chiamata dai box a Lando Norris con l'ordine di "non fare favori" a Sergio Perez. I più maligni ci hanno visto un'intromissione della Mercedes nei piani della McLaren, i più razionali, invece, hanno riscontrato una grande consapevolezza della propria forza da parte di una McLaren che riesce a districarsi e rimanere competitivi su circuiti di diversa natura. Nella fazione dei maligni c'è anche Helmut Marko che ha criticato il giovane inglese che, dal canto suo, ha risposto al dirigente Red Bull: "Le trovo divertenti, ha addebitato queste congetture alla Mercedes, ma non ho idea di come possa essere ricondotto ciò alla Mercedes, molto semplicemente che fosse frustrato per il fatto che entrambe le Mercedes avessero conquistato la prima fila. Se si analizza il giro di Max Verstappen è chiaro che non perde nel primo e nel secondo settore, è il terzo quello in cui soffre di più. Io non ho fatto nulla di sbagliato. E comunque è stato molto difficile migliorare il crono nel secondo tentativo”.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME 

//CLICCA QUI PER SEGUIRE TUTTE LE INFO DI FORMULA 1 DIRETTAMENTE DA GOOGLE NEWS - ISCRIVITI, È GRATIS!

Sezione: News / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 10:31
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print