Intervistato dal The High Performance Podcast, Toto Wolff ha ripercorso il suo arrivo alla Mercedes nel 2013: "Quando arrivai non era il posto che credevo che fosse. Non sembrava un team di Formula 1. Alla reception c'era un Daily Mail vecchio di una settimana e tazze sporche di caffè. Non potevo credere di essere alla Mercedes. Questo mostrava l'atteggiamento dell'epoca, la mancanza di dettagli che sono importanti in un mondo high-tech. Molti potrebbero ignorare tutto questo perché non c'entra col rendere una macchina veloce. In realtà sono aspetti che mostrano i valori di un team, si perde slancio in tutto come conseguenza".

Sezione: News / Data: Mer 07 aprile 2021 alle 09:01
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print