Davide Brivio sarà il direttore sportivo dell'Alpine. Se avete già sentito questo nome, significa che seguite anche la MotoGp, dato che Brivio era ingegnere della Suzuki fino a poco tempo fa. L'Alpine fa sul serio: ha riportato Alonso, ha rebrandizzato il suo nome e ha dato una scossa al quadro tecnico-dirigenziale. L'unico punto fermo dal 2020 è Esteban Ocon che, ai media spagnoli, ha parlato proprio dell'arrivo di Brivio: “Ho parlato con il nuovo CEO di Alpine un paio di volte per telefono e in videoconferenza, e in generale con la nuova dirigenza. Sono grandi appassionati di motorsport, inoltre mi sono sembrati molto motivati. Davide Brivio, poi, ha avuto un gran successo in MotoGP guidando la Suzuki e vuole che il processo di crescita del team continui. Anche lui mi ha fatto un’ottima impressione, siamo in buone mani. Certo, è triste vedere andare via Abiteboul, gli eravamo molto vicini. È stato nel progetto per molto tempo e quest’anno abbiamo ottenuto i primi buoni risultati, con tre podi e numerosi piazzamenti in top-five. Gli auguro il meglio per il futuro, lo apprezzo molto per avermi aiutato ad essere il pilota che sono ora“.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Sab 23 gennaio 2021 alle 13:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print