In un discorso alla Cambridge Union Society, Jean Todt ha smentito l'idea di un regolamento fatto apposto contro le caratteristiche Mercedes così da poter spezzare il dominio degli anglo-tedeschi e far vincere altri team. Insomma nessun caso alla Ferrari 2005, di cui Todt era proprio team principal: “Possiamo solo ritenere che ci sia più speranza di competizione in futuro. Non solo per la Ferrari, ma è bello vedere che la Red Bull possa sfidare maggiormente la Mercedes, che Max Verstappen possa contrastare Lewis Hamilton. Questo farà sì che si eviti di pensare a soluzioni come la griglia inversa. Perché pensiamo alla griglia inversa? Perché cerchiamo di trovare un modo artificiale per fermare il dominio. Invece possiamo avere un modo giusto per ottenere questo scopo, ma le altre squadre devono fare un lavoro migliore“.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Lun 08 marzo 2021 alle 10:17
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print