Ross Brawn, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha parlato del futuro della Ferrari: "Non ho dubbi che a Maranello lavoreranno sodo sulla vettura del prossimo anno, ma la loro priorità deve essere il 2022, non possono sprecare una simile occasione. Calendario 2021? Lo scenario è aperto, ovviamente siamo dispiaciuti di non poter andare ancora in Vietnam, ma troveremo un candidato forte".

Sezione: News / Data: Mer 25 novembre 2020 alle 17:08
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print