Serviva una sterzata. Il matrimonio tra Ferrari e Vettel non funzionava più, si era avviluppato su sè stesso, rendendo infelici tutte le parti, nonostante il grande amore che c'era e ci sarà perchè il tedesco è un pezzo di storia della Rossa. A RacingNews365, però, il CEO della McLaren Zak Brown ha puntato il dito contro il prossimo pilota Aston Martin per quanto riguarda la lotta a centro griglia: "Quando vedi dove ha concluso Leclerc in campionato, con un secondo pilota più consistente, non penso che la Ferrari sarebbe finita al sesto posto. Con le loro risorse nel 2021 potrebbero essere sicuramente una minaccia per il terzo posto. Penso che abbia ciò che serve come pilota, essendo un quattro volte campione del mondo. Ma la Ferrari per svariate ragioni non era più un ambiente ottimale per lui. Passaggio in Aston Martin? Là potrà riprendere da dove ha lasciato Perez. E credo che abbiano la terza macchina più veloce. A mio parere la Racing Point aveva la macchina migliore a centrogruppo. Ma anche in questo caso c’erano due piloti che non hanno guidato allo stesso livello“.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Ven 08 gennaio 2021 alle 09:17
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print